Gorillapod

Spesso viaggiando non si ha la possibilità di portare con se un cavalletto degno di questo nome, che nel caso di fotografia notturna è ovviamente un oggetto fondamentale, alcuni anni fa un'azienda che si chiama Joby ha prodotto un curioso oggetto che si chiama Gorillapod.

Il gorillapod non è altro che un piccolo cavalletto le cui gambe sono costituite da sfere interconnesse circondate da un anello di gomma siliconica che permette, a seconda del modello, di sostenere fino ad una fotocamera reflex con obbiettivi.

Personalmente l'ho utilizzato con una F4 (peso massimo tra le reflex) dotata di motore MB-21 (quello grosso ! ) e uno zoom per un peso totale ben superiore ai 3kg di specifica del mio Gorillapod.

E' un oggetto molto piccolo e compatto che permette di stabilizzare la fotocamera su quasi qualunque superficie permettendovi di fare pose lunghe senza avere fotografie mosse e portandovi via pochissimo spazio nello zaino.

Personalmente e' un oggetto che porto sempre con me ed ho avuto diverse occasioni in cui e' stato fondamentale.

Vi sono su ebay diversi "cloni" tuttavia, avendoli provati entrambi, vi consiglio il modello originale in quanto la giunzione tra le sfere nei modelli clonati non e' sempre ottimale e utilizzandolo con fotocamere e obbiettivi pensanti potrebbe non sostenere correttamente la macchina fotografica.

L'unico vero difetto nell'uso del Gorillapod è il controllo dell'inquadratura un po' difficoltoso in quanto per regolarla bisogna agire sulle deformazioni dei vari bracci.

 

 

 

Pro

  • Dimensioni ridotte
  • Estrema flessibilità di utilizzo

Contro

  • Controllo dell'inquadratura difficoltoso
  • Costo un po' elevato per il modello originale

Il Gorillapod è disponibile in numerose configurazioni dal modello per cellulari fino a quello denominato Focus capace di sostenere fino a 5 kg, tuttavia per un uso da tutti i giorni ci sentiamo di consigliare il modello SLR-Zoom, capace di sostenere fino a 3kg e che può essere dotato di testa snodata Jolly Ballhead (optional).

La testa snodata riduce parzialmente la difficoltà nella costruzione dell'inquadratura, e fotocamere con Live View sicuramente traggono il massimo vantaggio da questo funzionalissimo oggetto in quanto non è necessario fare acrobazie degne di Twister per poter guardare nel mirino della nostra fotocamera.

Il filetto del Gorillapod è standard da 1/4" e viene dato in dotazione l'adattatore da 1/4" a 3/8" che potete utilizzare per la vostra testa snodata dotata di quella filettatura.

 

 

 

 

 

 

Share

Comments   

 
0 #1 luca 2011-07-11 10:40
E' davvero utilissimo! Il modello SLR-Zoom è il mio fedele compagno di viaggi da tempo.
Report to administrator
 

Share!

FacebookGoogle Bookmarks